advert 1
advert 2
advert 3

Il metodo Trasmuda® e l'orientamento Bio-Psico-Spirituale


TRASMUDA® è una Metodologia per il benessere psicofisico, l'evoluzione esistenziale e spirituale e la riabilitazione che si colloca nell'ambito della Danzaterapia e si definisce per l'orientamento eziologico e di cura BIO-PSICO-SPIRITUALE.
Si basa sulle premesse teoriche della medicina olistica, della PNEI (psiconeuroendocrinoimmunologia) e della psicologia psicodinamica e transpersonale, sul sistema di lettura dei chakra e sulla consapevolezza dei processi energetici che si sviluppano attraverso la Danza (Danzaterapia), la musica e le arti a livello organico, emotivo, psichico, energetico e spirituale. TRASMUDA® costituisce quindi un nuovo approccio alla riabilitazione, alla cura e alla prevenenzione della salute in vari ambiti. Esso è in sintonia con la nuova dimensione di coscienza che si sta attivando in tutti noi e si colloca in ambito scientifico come il braccio operativo della nuova medicina. TRASMUDA® si può applicare (ed è già stata sperimentata) in vari ambiti:

  • Con i bambini: prevenzione del disagio psicologico/relazionale e disturbi psicosomatici;
  • Con gli adulti e gli anziani: disturbi psicosomatici, disagio psicologico (problemi relazionali, sessuali, astenia, depressione, ciclotimia, disturbi dell’alimentazione) e esistenziali (insoddisfazione e disorientamento, cambiamenti difficili).
  • Nella riabilitazione: in psichiatria e neuropsichiatria, (sindrome di Down, ritardo mentale, psicosi da innesto), nei disturbi neuromotori (Parkinson) e nelle demenze senili (Alzheimer), nell’handicap, nelle dipendenze.

Nell’ambito della Formazione Operatori, Trasmuda® è già stata utilizzata per la formazione/aggiornamento di educatori, operatori sociosanitari, psicologi, psicomotricisti e fisioterapisti e nel’ambito aziendale.
Per saperne di più sui progetti riabilitativi e/o dedicati alla Formazione Operatori già attuati e in corso, puoi consultare le pagine Progetti svolti e  Formazione operatori.

L’orientamento bio-psico-spirituale in cui si colloca Trasmuda® è: una prospettiva eziologica e diagnostica e di conseguenza un progetto di prevenzione e di cura che tiene conto in modo interdipendente degli elementi biologici/organici/psichici/emozionali ed evolutivo/spirituali della salute e della malattia. Questa visione è in sintonia con il nuovo modello della medicina d’avanguardia, la PNEI (PsicoNeuroEndocrinoImmunologia) a cui Trasmuda® aggiunge una maggiore attenzione verso la dimensione spirituale. Essa infatti non è tenuta in eguale considerazione dai diversi autori. Il primo testo comparso sulla PNEI, del dott. Francesco Bottaccioli, ha il merito di avere, già nel 1995, spalancato questa porta, senza però coinvolgere gli aspetti spirituali; i testi successivi del dott. Paolo Lissoni sono maggiormente indirizzati verso questa dimensione. Per entrambi gli autori il sistema di lettura dei chakra, che è la alla base del Metodo Trasmuda®, rappresenta con le 7 ghiandole endocrine ad esso collegate, il tramite di interazione fra psiche e corpo fisico-molecolare (Paolo Lissoni Teologia della Scienza ed.Natur, Milano 2003).

Per aspetti biologico/organici si intendono gli elementi che derivano dagli scambi metabolici, dal funzionamento del sistema nervoso e dal sistema endocrino, dalla carenza o eccesso di determinate sostanze e dai processi di assorbimento/eliminazione.
Per psichici/emozionali si intendono i processi interiori consapevoli e quelli inconsci. Essi seguono le regole del "processo primario" che possono influenzare a livello profondo il comportamento delle cellule (inconscio cellulare) e il sistema immunitario.
Per evolutivo/spirituale ci si riferisce ai processi di trasformazione interiore ed esistenziale. Alla sintonia profonda che la persona vive nella relazione con il suo Sè spirituale All’armonia dell’individuo all’interno del suo microcosmo e nella relazione con il macro/cosmo. Allo sviluppo degli stati differenziati di coscienza come strumento di trasformazione e du crescita come possibilità di incontro e conoscenza dei mondi sottili. Tutte e tre queste dimensioni comunicano in modo costante e interdipendente col sistema energetico che si rende leggibile e si può tradurre in esperienze pratiche di riequilibrio attraverso i chakra. Il rapporto dentro/fuori che la psicologia prende da sempre in considerazione si amplia progressivamente e si passa dal rapporto:

  • individuo / famiglia
  • individio/società
  • individuo / mondo intorno
  • individuo / universo visibile e invisibile.
  • L’ultima tappa rappresenta la sintonia profonda che la persona vive nella relazione con il suo Sè spirituale e di conseguenza con il mondo trascendente. Trasmuda® tocca tutte queste dimensioni, sia nel suo "progetto di cura" che nelle esperienze pratiche in cui si traduce, ma demanda l’approfondimento delle singole aree ai professionisti specifici. Compie così una costante riarmonizzazione e integrazione mettendo in opera con il paziente esperienze pratiche specifiche che esprimono principi di cura condivisibili con le altre terapie. L’approccio bio-psico-spirituale che Trasmuda® propone, trova una larga applicazione nella Riabilitazione, nei disagi psichici/esistenziali, nella prevenzione, ma anche nella pura ricerca evolutiva di senso e di nutrimento creativo e spirituale di chi non ha particolari disagi clinici o esistenziali.

    © 2010 tutti i diritti riservati









  • Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Gennaio 2013 12:42